martedì 22 dicembre 2015

BBC (not another BBCream but a) Blogger Book Club – #18 Books Under the Christmas Tree

Buongiorno a tutti!!

Torna l'apputamento con Giulia di Spendi e Spandi e Alex di Shopping a tutto tondo in merito alla nostra comune passione: i libri!
E' Natale e quindi è tempo di regali da fare e da ricevere. Ecco alcuni suggerimenti se vi mancano idee o se volete ampliare la mia collezione!



Books Under the Christmas Tree – Da regalare

FACEPAINT di Lisa Eldrige
Stupendo, il mio autoregalo di natale!

LA PIUMA di Giorgio Faletti
Bellissimo

NEW York. Le ricette culto. di Marc Grossman
Per gli amanti della cucina.

L'AMICA GENIALE di Elena Ferrante
Imperdibile, come i successivi. 

IL PICCOLO PRINCIPE di Antoine de Saint - Exupery
Per tutti.


Book Under the Christmas Tree - Da ricevere
 
La ragazza nella nebbia di Donato Carrisi

Signori si cambia di Beppe Severgnini
 
New York Stories
 
 
Vivienne Westwood di Vivienne Westwood
La crisalide nel fango di Matteo Viviani




Anticipazione BBC (not another BBCream but a) Blogger Book Club #19:


Corro a leggere i post delle mie colleghe e buone letture natalizie!!!



sabato 5 dicembre 2015

2 blogger al cinema - Dicembre 2015

Ben ritrovati con la rubrica cinematografica in collaborazione con la carissima Giulia di Spendi e Spandi.

Il mese di novembre non è andato benissimo, o meglio per una serie di motivizioni sia io che  Giulia non siamo riuscite a veder entrambi i film che volevamo.

007 SPECTRE

Ennesimo episodio delle avventure di James Bond. Che dire di questo film? Le scene di azioni continuano ad essere spettacolari al limite a volte della ragione. Ma sappiamo che Bond può tutto in fondo. A mio avviso dei vari capitoli che Daniel Craig ha interpretato, questo non è il migliore. Carino nel complesso ma ammetto che in alcuni tratti mi ha un pò annoiata.
Voto: 6 1/2

Dicembre

Le proposte per il mese di dicembre sono assai poche. Questo Natale non sembra riservi grandi pellicole.
Ecco quello che vorrei vedere:

IRRATIONAL MAN

IL PONTE DELLE SPIE

Corro a leggere il post di Giulia ma state sintonizzate perchè le vostre blogger al cinema potrebbero avere qualche sorpresa in serbo per voi!

sabato 21 novembre 2015

BBC not another BB Cream but a Blogger Book Club - #17 "La piuma" di Giorgio Faletti

Buongiorno!

Eccoci con un nuovo appuntamento con il club del libro. Assieme alle me carissime colleghe Alex Shopping a tutto tondo e Giulia di Spendi e Spandi, torno a parlare di libri con la rubrica mensile.

Oggi parliamo di "La Piuma" di Giorgio Faletti

Giorgio Faletti si accomiata dai suoi lettori con la sua opera più bella, originale e dolente. Una favola morale, che accompagna il lettore attraverso le piccole, meschine, ignoranti bassezze degli uomini, sino a comprendere, attraverso il più innocente e semplice degli sguardi, il senso profondo delle cose. Del loro ruolo. E della fine. Seguiamo una piuma mentre traccia il suo invisibile sanscrito nel cielo, la vediamo posarsi sul tavolo dove il Re e il Generale tracciano i piani per la battaglia per la conquista di Mezzo Mondo, noncuranti di chi poi dovrà combatterla; ascoltiamo insieme a lei i tentativi del Curato di intercedere a favore dei contadini con il Cardinale privo di fede; attratti da una dissonante melodia volteggiamo dentro al Teatro, per assistere allo spettacolo meraviglioso e crudele della Ballerina dal cuore spezzato: il nostro volo ci porterà a conoscere altri, sventurati personaggi finché la piuma non incontrerà lo sguardo dell'unico che saprà capire quello che nessuno prima aveva compreso. ( La Feltrinelli).

Cosa ne penso?
 Bello. Quando uscì il primo libro di Faletti avevo molti dubbi. Io sono tra quelle che se lo ricordano come comico nella trasmissione Drive In. Mi sono ricreduta perchè lo trovai davero un ottimo scritto.
Con questo ultimo suo libro non si è smentito. Totalmente diverso dai precedenti. Decisamente un libro che consiglio.

Prezzo: € 13,00 edizione cartacea.
Ranking di gradimento: per tutti, un libro da leggere.

Ma a dicembre le vostre blogger appassionate di lettura cosa faranno? Vacanze? Assolutamente no! Eccovi un'anticipazione:
Vi daremo i nostri consigli per le letture di natale o possibili regali da fare, ed ovviamente aspettiamo i vostri consigli.
Corro a leggere cosa hanno pensato di questo libro le mie due colleghe e vi aspetto al prossimo appuntamento del Blogger Book Club!

 


sabato 7 novembre 2015

2 blogger al cinema – Novembre 2015

Ciao a tutti!

Eccoci con la rubrica di cinema sempre in collaborazione con Giulia di Spendi e Spandi.
I film di ottobre sono stati particolarmente difficili da reperire, ma in ogni caso mi sono impegnata ed ho vinto io!!

THE LOBSTER

Questo film lo volevo vedere più che altro perchè mi piace Colin Farrell non tanto per la trama. Purtroppo il film è stato difficile da reperire come vi antivipavo prima e una volta visto...beh non mi è piaciuto. Troppo noioso, troppo lento. Buona l'idea ma sviluppato male.
Insomma potevo evitarlo.
Voto:4

THE PROGRAM

A differenza del precedente, questo film mi incuriosiva per la storia. I film basati su storie vere mi attirano sempre molto. Anche questo molto difficile da reperire. Film che parla di Lance Armstrong e del mondo del ciclismo.
Non male nel suo complesso perchè ho apprezzato il modo in cui le cose sono state raccontate ma coem il precedente l'ho trovato un pò noioso.
Voto: 5

NOVEMBRE
Spero che il film di questo mese siano meglio di quelli di ottobre.
Ecco cosa vorrei  vedere:

007 SPECTRE

ROCK THE KASBAH

Io corro a leggere il post di Giulia e voi?
Avete titoli da consigliarmi?

Buona visione dalle vostre blogger al cinema!

sabato 24 ottobre 2015

BBC not another BB Cream but a Blogger Book Club - #16 "Le mille luci del mattino" di Clara Sanchez

Eccoci di nuovo a parlare di libri. Come ogni mese ecco l'appuntamento con Alex di Shopping a tutto tondo e Giulia di Spendi e Spandi.

Il libro del mese è  di Clara Sanchez e si intitola " Le mille luci del mattino "

Madrid. La luce si riflette sulle immense pareti a specchio del palazzo. Emma guarda dalla sua scrivania il mondo che si perde in quell'intenso bagliore. Fare l'impiegata in una grande azienda non è mai stata la sua aspirazione. Ma Emma deve ricominciare dopo il fallimento della sua storia d'amore e del sogno di diventare una scrittrice. Il posto di assistente è arrivato al momento giusto. Eppure quel lavoro non è come se l'aspettava. Il suo capo, Sebastiàn Trenas, passa le giornate a leggere libri: nessuna telefonata, nessuna riunione. Emma non riesce a spiegarselo, ma il suo sesto senso le suggerisce di non fare domande. Fino a quando, mettendo in ordine certe vecchie carte, smuove qualcosa che doveva rimanere nascosto. Da allora tutto cambia: Trenas perde la carica di vicepresidente e dopo pochi giorni muore. Emma si sente in colpa e ha paura di quello che le sta accadendo intorno. Perché nulla è come appare. E ora che due oscuri personaggi, due fratelli manager di successo, hanno sostituito il suo capo, la ragazza è convinta che i suoi sospetti siano fondati e che sia necessario scavare nel passato. Un passato che parla di bugie e segreti, di amori clandestini e di adozioni difficili. Solo in sé stessa Emma può trovare il coraggio per svelare il mistero. Perché c'è chi vuole che su ogni cosa ricada il silenzio. Un silenzio a cui Emma ha deciso di dare finalmente una voce. ( Feltrinelli).

Cosa ne penso?
Niente da fare. Io e questa autrice non andiamo d'accordo. "Il profumo delle foglie di limone" non mi aveva per nulla preso. Questo libro mi è stato caldamente consigliato. Stessa identica cosa con questo libro però. Il modo di scrivere dell'autrice è molto distante da me e mi allontana anche della storia. Ammetto di aver fatto molta fatica a finirlo. 




Prezzo: € 18,60 edizione cartacea, € 9,99 e-book. 
Ranking di gradimento: a chia amato "il profumo delle foglie di limone", anche se sono due libri molto diversi. 


Il prossimo appuntamento è "La Piuma" di Giorgio Faletti.

Avete già letto cosa hanno scritto Alex e Giulia? Io corro subito a leggere i loro post!

Buona lettura ed al prossimo appuntamento con il Blogger Book Club. 

domenica 4 ottobre 2015

2 blogger al cinema - Ottobre 2015

Buongiorno a tutti!!

Eccoci con la rubrica di cinema in collaborazione con Giulia di Spendi e Spandi!

Iniziamo subito con i film di questo mese che ho visto.

INSIDE OUT

Bello bello. Un cartone decisamente non per bambini. Certo loro si divertono perchè ci sono delle scene molto carine e i personaggi sono molto simpatici. E' un cartone che fa riflettere, molto. Vi dirò anche che tutti quelli che l'hanno già visto concordano con me. Certo se davvero le nostre emozioni fossero così simpatiche non sarebbe male.
Assolutamente da vedere.
Voto: 8

DOVE ERAVAMO RIMASTI

Commedia con Meryl Streep che tanto per cambiare riesce a far decolalre un film che senza di lei sarebbe stato un pò insipido. Bravissima come al solito ma io la apprezo molto di più quando non canta anche se devo dire la verità risulta come al solit ouna grandissima professionista.
La figlia che recita con lei in questo film purtroppo non è all'altezza della madre.
Voto: 6

OTTOBRE

THE LOBSTER

THE PROGRAM




Io corro a leggere il post di Giulia, e voi sapete già se le sono piaciuti o no i film di settembre?

...buona visione dalle vostre blogger al cinema!

domenica 27 settembre 2015

Biglietto al cinema - Magic Mike XXL, Minions, Southpaw, Giovani si diventa

Torna la rubrica "Biglietto al Cinema". In questi post vi parlo dei film che ho visto ma di cui non ho parlato nella rubrica che ho in collaborazione con Giulia di Spendi e Spandi.

Iniziamo subito!!

MINIONS

Non si può vedere questo cartone. Carinissimo. Decisamente un cartone animato da adulti, come molti di quelli che stanno uscendo al cinema del resto. Questi cosi gialli sono troppo carini e simpatici. Ora non è un capolavoro del genere ma spassoso.
Consigliato per una pizza con gli amici per una serata divertente.
Voto: 7

GIOVANI SI DIVENTA

Un film che non avevo preso in considerazione ed invece mi è piaciuto.
Non sono una fan di Ben Stiller e questo è stato il motivo principale per il quale non avevo prestato attenzione. Non è certamente un film che mi ha colpito, ma ho trovato che dia degli spunti di riflessione molti interessanti. Siamo troppo presi dalle carriere e da noi stessi da perderci le cose che hanno davvero importanza? Un film che la generazione dei 20 anni forse non apprezzerà, ma che dai 30 in su forse si.
Naomi Watts brava come al solito, Ben Stiller finalmente in un ruolo che non prevede battute di scarso spessore.
Voto: 6

SOUTHPAW

Il film è Jake Gyllenhaal. Bravissimo, ma vi dirò onestamente che lui mi piace molto come attore.
Interpretazione molto bella e molto sentita. Purtroppo il film secondo me non riesce a catturare bene il pubblico. A volte ho trovato la regia molto lenta. La storia è interessante ma non sviluppata benissimo.
Sappiamo bene che un film non può reggersi solo su un attore, anche se questo è spettacolare.
Complimenti a Gyllenhaal comunque.
Voto: 7

MAGIC MIKE XXL

Secondo capitolo e spero ultimo. Se il primo film aveva senso questo insomma. Certo gli adominali di Tatum and Co. sono un gran bel vedere ma non basta. Le coreografie non sono male ma a volte le ho trovate "troppo". La storia non è niente di particolare e in certi momenti fa fatica a reggersi in piedi. Quando vedo film così mi chiedo perchè bisogna sempre fare un seguito. Il primo mi era piaciuto molto, questo meno. Certo però che questo secondo capito rimane "un gran bel vedere".
Voto: 6


E voi avete visto qualche film di quelli menzioanti? Fatemi sapere la vostra opinione.

...al prossimo post!

The coming back......a volte ritornano

Bona domenica a tutti!
Come state?

Avete letto bene ho deciso di riprendere in mano seriamente il blog.

Come ogni post del genere ci sono delle premesse da fare.

In primis devo ringraziare due blogger che hanno portato pazienza con me. Giulia e Alex, le mie colleghe di lettura, che in questo periodo di latitanza dal blog mi hanno sopportata. L'appuntamento con il club del libro era ed è un appuntamento irrinunciabile ( come la rubrica cinematografica con Giulia). Grazie mille!!

Grazie a chi nonostante la mancanza di post ha continuato a leggermi. Grazie a chi si è preso un momento per scrivere un commento. Gli ho letti tutti, anche se non rispondevo.

La latitanza dal blog è stata un pò forzata un pò no. Il lavoro che ho mi piace moltissimo ma è davvero molto impegnativo.
Mi prende un sacco di tempo e quando arrivava il tempo libero, il blog non è la priorità.
Mi sono trasferita in un appartamento tutto mio, il lavoro ha iniziato ad includere un sacco di trasferte, e poi c'è la vita privata fatta di amici e famiglia e non avendoli tutti a pochi km complica un pò le cose.

Quest'ultimo periodo però è stato particolarmente intenso e non vi nascondo che ci sono stati momenti difficili.
Ho capito però tante cose, e tra queste che il blog deve ritornare a far parte delle mie attività. Perchè mi piaceva, perchè nonostante tutto non ho smesso di rimanere aggiornata ( e comprare ma non diciamolo al mio portafoglio) make up e skincare e hair care e chi più ne ha più ne metta.

La mia mia vita ha subito un cambiamento con questo lavoro. Mi ha totalmente scombussolata.

Ho deciso di non lasciare che il lavoro, per quanto importante e appagante ed impegnativo, non prenda il sopravvento sulla mia vita.

In questa decisione rientra anche il blog che tornerà a pieno regime. Ovviamente la decisione riguarda altri aspetti della mia vita privata che magari in futuro vi dirò, ma il mio spazio web mi mancava ed è ora di tornare con tanti post.

Subito dopo questo ci sarà un blog della serie "biglietto al cinema" perchè dopo il film che ho visto ieri sera non posso non farlo ma sto preparando un sacco di post che arriveranno.

Ci saranno dei cambiamenti perchè credo sia naturale ma spero continuerete a laggermi e darmi come sempre la vostra opinione nei commenti.

...al prossimo post!

sabato 19 settembre 2015

BBC (not another BB Cream but a) Blogger Book Club - #15 "Una stanza piena di gente" di Daniel Keyes

Ecco tornato, dopo la pausa estiva, il Blogger book Club. Anche questo Alex di Shopping a tutto tondo e Giulia di Spendi e Spandi e la sottoscritta vi daremo la nostra opione su un libro .





Il libro di oggi è:

UNA STANZA PIENA DI GENTE - Daniel Keys

Il 27 ottobre 1977, la polizia di Columbus, Ohio, arresta il ventiduenne Billy Milligan con l'accusa di aver rapito, violentato e rapinato tre studentesse universitarie. Billy ha vari precedenti penali e contro di lui ci sono prove schiaccianti. Ma, durante la perizia psichiatrica richiesta dalla difesa, emerge una verità sconcertante: Billy soffre di un gravissimo disturbo dissociativo dell'identità. Nella sua mente «vivono» ben 10 personalità distinte, che interagiscono tra loro, prendono di volta in volta il sopravvento e spingono Billy a comportarsi in maniera imprevedibile. Nel corso del processo si manifestano il gelido Arthur, 22 anni, che legge e scrive l'arabo; il timoroso Danny, 14 anni, che dipinge solo nature morte; il violento Ragen, 23 anni, iugoslavo, che parla serbo-croato ed è un esperto di karaté; la sensibilissima Christene, 3 anni, che sa scrivere e disegnare, ma soffre di dislessia; e poi Alien, Tommy, David, Adalana e Christopher. Così, per la prima volta nella storia giudiziaria americana, il tribunale emette una sentenza di non colpevolezza per infermità mentale. Tuttavia Billy rimane un rebus irrisolto fino a quando, durante il ricovero in un istituto specializzato, a poco a poco non affiorano altre 14 identità autonome, tra cui spicca «il Maestro», la sintesi della vita e dei ricordi di tutti i 23 alter ego. E proprio grazie alla sua collaborazione è stato possibile scrivere questo libro. (IBS).


 Cosa ne penso?
I libri tratti da storie vere mi attirano sempre molto, come anche i film che prendono spunto dalla realtà. Un libro questo che mi è piciuto, che mi ha incuriosito. Un argomento non facile da trattare che però l'autore ha saputo gestire. Forse troppi dettagi in alcuni punti non mi fanno dare il massimo del voto ma certamente un libro consigliatissimo. 




Prezzo: € 19,00 da listino Feltrinelli adesso con lo sconto del 15%.
Ranking di gradimento: da leggere.


Il prossimo appuntamento è "Le mille luci del mattino" di Clara Sanchez.

 Avete già letto cosa hanno scritto Alex e Giulia? Io corro subito a leggere i loro post!

Buona lettura ed al prossimo appuntamento con il Blogger Book Club.  

sabato 5 settembre 2015

2 blogger al cinema: settembre 2015

Ben ritrovati! Vancaze finite anche per voi come per la sottoscritta? Noi però ci consoliamo con i film al cinema. La rubrica in collaborazione come sempre con la mia cara collega Giulia del blog Spendi e Spandi è tornata.

Iniziamo subito che ho proprio voglia di condividere con voi i commenti su i film visti nel mese di agosto.

JOKER

Ennesimo film che ci conferma che Jason Statham le sa dare. Si perchè è inutile ma ormai quasi tutti i suoi film sembrano sempre girare intorno alla stessa cosa: fare a botte. Un film da pizza e divano che di sicuro farà contenti i vostri fidanzati o amici.
voto: 5


MISSION IMPOSSIBILE: ROUGE NATION

Quinto capitolo delel missioni impossibili di Tom Cruise e Co. Insomma un film d'azione carino ma che a mio parere si è un po' spinto oltre. vanno bene le scene al limite sempre se non si arriva al limte del ridicolo (vedi al scena iniziale di cui non dirò altro per chi non avesse visto il film). Cast che funziona, sceneggiatura che funziona e Tom Cruise che ancora regge. Carino ma anche questo per quanto mi rigurada e da pizza e divano.
Voto: 6

SETTEMBRE

INSIDE OUT


DOVE ERAVAMO RIMASTI


Io corro a leggere il post di Giulia, e voi sapete già se le sono piaciuti o no i film di agosto?

...buona visione dalle vostre blogger al cinema!

sabato 1 agosto 2015

2 blogger al cinema - Agosto 2015

Nuovo appuntamento con la rubrica cinematografica assieme a Giulia del blog Spendi e Spandi che continuo a ringraziare per questa rubrica che ogni mese fa allungare la mia wishlist di film da vedere.

IL RAGAZZO DELLA PORTA ACCANTO




Questo film l’ho visto in una di quelle sere dove sei troppo stanco per fare qualsiasi cosa. Questo è un film per quei momenti perché non c’è da pensare. Il film ha fatto parlare di sé per la scena hot tra i due protagonisti e basta.  Il problema del film è che non c’è nulla da dire. La Lopez come attrice non mi ha mai convinta se non in qualche raro caso. Storia banale, interpretazione non particolarmente convincente. Tutto prevedibile. Non è certo un film che vi consiglio.
Voto: 4



SPY



La ragione principale per vedere questo film vi dirò non è stata la trama, non è stata la protagonista bensì la curiosità di vedere un action man e un bravo attore inglese in una commedia. Jason Statham dimostra che non è particolarmente a suo agio fuori dai film d’azione, mentre Jude Law riesce a convincere anche in film leggeri come questo anche se non è di certo la sua miglior interpretazione.
Melissa McCarthy è brava in questi ruoli e non c’è altro da aggiungere. Il filma mio avviso è perfetto per una serata divano e relax. La storia è carina ma il film non è riuscito a coinvolgermi.
Voto: 6



Agosto 2015 

JOKER


MISSION IMPOSSIBLE: ROUGE NATION

Io corro a leggere il post della mia collega e vi ricordo l'appunto con la rubrica delle vostre bloegger al cinema il prossimo mese!

...buona visione!