mercoledì 4 ottobre 2017

Un tema, una playlist #16

Buongiorno a tutti!

Inizia un altro mese e come sempre non può mancare la rubrica musicale del blog.
Come sempre sono in compagnia della mia carissima fatina, Sara, che conoscerete tutti oramai. C'è qualcuno di nuovo alla lettura? Ecco il link del blog di Sara, cliccate qui per leggere "Le Divagazioni di una Fatina Arancione".





Ottobre è il mese di Halloween, non per nostra tradizione ma per usi e costumi americani. Quindi la playlist di oggi è tutta da rabbrividire.

Ecco la mia playlist "Scary songs: canzoni per Halloween". Let's start!

Sicuramente non fa rabbrividire la canzone che ormai può essere considerata un cult. Sono passati 20 anni esatti da questa pop song e il tempo sembra essersi fermato. Il video però è decisamente in linea con il tema e poi chi ha detto che non si può ballare ad Halloween?

EVERYBODY - BACKSTREET BOYS


Se penso ad Halloween subito penso a questa canzone. Una hit senza precedenti. Il re del pop in qualcosa di mai visto prima (e nemmeno dopo). Non c'è festa di Halloween senza questa canzone in playlist.

THRILLER - MICHAEL JACKSON



Qualcosa di più cupo però ci sta. Pensando a questa playlist subito mi sono ricordata di questa canzone. Cupa il giusto, triste quanto basta, un po' rock.

BLACK PARADE - MY CHEMICAL ROMANCE


Attendo i vostri commenti in merito a questa playlist e vi lascio anticipandovi il tema della prossima playlist: "Canzoni che scaldano" per quei pomeriggi invernali da divano, copertina e cioccolata calda!

Corro a leggere il post di Sara.

Buon ascolto ed alla prossima playlsit!

mercoledì 27 settembre 2017

Biglietto al Cinema - Boston, Miss Sloane,

Buongiorno!

Torna l'appuntamento cinematografico del blog.

Iniziamo subito.

BOSTON - CACCIA ALL'UOMO


Film che ripercorre i drammatici eventi del 15 aprile 2013, quando durante la maratona di Boston ci furono due esplosioni che provocarono la morte di 3 persone e ferirono oltre 250 persone.
Un film ben fatto. Vengono ripercorsi i fatti cronologicamente sia dal punto di vista delle vittime che dal punto di vista delle forze dell'ordine. Un film che ha una forte connotazione emotiva, come spesso accade. Gli Stati Uniti lo sappiamo molto bene hanno un forte patriottismo. Mi è piaciuto molto. Lo consiglio ma ovviamente stiamo parlando di un film impegnativo che purtroppo visto al giorno d'oggi non può che far ripensare ai vari eventi che stanno avvenendo nel mondo. E questa riflessione vi dirò rimane per un po' e provoca una certa tristezza. Quanto vorremmo che fossero solo film frutto della fantasia degli sceneggiatori e non trasposizioni cinematografiche di fatti di cronaca nera.
Voto: 8

MRS. SLOANE


Una donna contro il sistema. Un film che non ha avuto a mio avviso il successo che meritava. Personalmente mi è piaciuto molto e lo consiglio davvero. Politica, astuzia, potere, soldi, bugie. Pensate ad un thriller politico e ci sarete. Ma qui c'è molto di più. C'è una donna dietro a tutto e fino all'ultimo non capirete quanto bene abbia giocato le sue mosse. Jessica Chastain favolosa. Assolutamente da vedere.
Voto: 8

THE CIRCLE


Vi dirò la verità. Questo film l'ho trovato noioso. Emma Watson non mi è piaciuta per nulla e nemmeno Tom Hanks. Film che è la trasposizione sul grande schermo del libro di Dave Egegrs "The circle" uscito nel 2013. Sono in dubbio se leggere il libro o no, che dite?
Ho trovato il film lento e questo per me è un difetto enorme. Attori che sembrava stessero svolgendo il loro compito e niente di più. Argomento interessante senza dubbio e soprattutto estremamente attuale ma meglio sviluppato da altri (vedi la serie tv Black Mirror).
Voto: 4